Investigazioni per analisi di impronte digitali. Nell’ambito delle indagini volte ad identificare una o più persone, l’Investigatore Privato opera con il supporto di collaboratori che si occupano di evidenziare le impronte digitali presenti sulle superfici dei reperti a disposizione.

Le impronte, anche se parziali, qualora risultino idonei ai fini dei confronti dattiloscopici, permettono di individuare la persona oggetto dell’indagine.

Gli accertamenti prevedono l’impiego di numerose metodiche chimico – fisiche, che si differenziano a seconda del tipo di reperto, attravero tenologie avanzate è possibile effettuare anche rilevavazioni dattiloscopiche.

Il rilevamento delle impronte è considerato un sistema sicuro ed affidabile.

Grazie al fatto che le caratteristiche delle impronte non cambiano nel tempo e che ogni impronta è unica per ogni individuo pertanto nel sistema giudiziario ha un valore probatorio.